Antonella Minacci

Vedi tutti i suoi post
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Tre - Valérie Perrin

Due linee temporali distinte, portate avanti contemporaneamente, un mistero violento nel passato, protagonisti svelati e approfonditi a poco a poco... con delicatezza. Sono le caratteristiche comuni di tutti i libri della Perrin: incredibile come possa mischiare questi 3 elementi e ottenere storie cosí diverse ma ugualmente appassionanti e coinvolgenti.

Figlia della cenere - di Ilaria Tuti

Inizialmente sembra un remake del "Silenzio degli innocenti", ma il modo di narrare dell'autrice dá una profonditá inaudita alle dinamiche che ci aspetteremmo. Naturalmente il proseguo del romanzo decolla in altre situazioni imprevedibili e soprattutto nel passato della commissaria che, anche se conoscevamo dagli altri romanzi, viene qui vissuto e sviscerato in modo coinvolgente e doloroso dai ricordi e dal sentire della protagonista. Un giallo, ma soprattutto la storia di dolore di una donna.

La regina del nulla - Holly Black

Nel complesso una trilogia basata sul l'intrigo, abbastanza pesante per chi non è appassionato di spionaggio e manovre di corte. Si salva solo la scena del primo bacio dei protagonisti: suggestivo.

Il principe crudele - Holly Black

Un mondo delle fate crudele: la protagonista é obbligata a crescere con l'assassino dei propri genitori, diventa per cui dura, e capace di sopravvivere a tutto e a tutti. Forse troppo dura per conquistarmi pienamente

Fiore di roccia - di Ilaria Tuti

Molto bello. Una scrittura densa, di emozioni, di immagini, di profumi, di sensazioni, su un mondo lontano milioni di anni da noi: pieno di onore, di coraggio e di dignità. Una protagonista (ma non solo lei) che lascia il segno.

Luce della notte - di Ilaria Tuti

Deludente: più un racconto che un romanzo, ma a parte la lunghezza non ha risposto affatto alle aspettative (che erano alte, visto i precedenti romanzi dell'autrice)... peccato.

Il castello incantato - David Eddings

Trama abbastanza scontata, ma con una sua poesia. Non mi piace molto come vengono rappresentati i sentimenti e in particolar modo l'amore, per esempio la principessa: va bene che è un'adolescente ma sembra assurdamente fuori di testa, e viene sempre ignorata pesantemente dal fidanzato.

2: La regina della magia - David Eddings

Atmosfera da "Re Artù e i cavalieri della tavola rotonda" molto ben rappresentata (forse talvolta un pochino troppo simile, ma ogni tanto ti sorprende ...per esempio come diventa la vicenda di Tristano e Isotta). I personaggi sono ben delineati e piacevoli. Piacevole e rilassante nel complesso.

1: Il segno della profezia - David Eddings

Ci sono libri con protagonisti ragazzi che sono adatti anche per adulti (Harry Potter o Narnia), altri che sconsiglierei ai minorenni (le oscure materie di Pullman), questo invece è decisamente un libro per ragazzi/bambini: la scrittura è semplice e le avventure sono "classiche" di un'ambientazione fantasy (troppo per un adulto che ha già letto di questo genere)

La prima legge - Joe Abercrombie

Decisamente un classico del fantasy che nulla ha da invidiare a Tolkien. Molto più pessimista, adulto e splatter sicuramente, ma con quei bei personaggi che ti conquistano, dal primo all'ultimo, nessuno completamente buono o completamente cattivo, ma sempre tutti nel mezzo (come nella realtà), ognuno con i suoi trascorsi e le sue motivazioni (molto ben spiegate). Come mi era successo con "Il signore degli anelli" arrivata ai 3/4 del libro leggo sempre meno pagine al giorno perchè non lo voglio finire ... sono personaggi talmente reali che fanno compagnia...e non li voglio lasciar andare.

Nel cuore della notte - Laurell K. Hamilton

Se il precedemte era abbastanza trash questo è infinitamente trash. Solitamente finisco sempre le serie quando le inizio, sperando magari che migliorino o per la curiositá di sapere la fine, ma mi sa che questo giro farò un'eccezione, anche perchè non succede più nulla, tranne la descrizione della vita erotica della protagonista.

Vedi tutti

Ultimi post inseriti nel Forum

Nessun post ancora inserito nel Forum

I miei scaffali

Le mie ricerche salvate

Non vi sono ricerche pubbliche salvate