Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale Video
× Nomi Camilleri, Andrea <1925-2019>
× Data 2016
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore *01 *Distribution

Trovati 3 documenti.

Il commissario Montalbano. Stagione 2016
0 0
Videoregistrazioni: DVD

Il commissario Montalbano. Stagione 2016 / regia di Alberto Sironi

Roma : Rai Radiotelevisione italiana : 01 Distribution ; Milano : Palomar, 2016

Il commissario Montalbano. Una faccenda delicata
0 0
Videoregistrazioni: DVD

Il commissario Montalbano. Una faccenda delicata / regia di Alberto Sironi

[S.l.] : Rai Cinema : 01 Distribution, 2016

Abstract: Sono passati mesi dalla morte di François, Livia sembra avere finalmente superato il difficile lutto, pare tornata quella di sempre. Salvo è da lei, in Liguria, e Livia è davvero felice di averlo tutto per sé per qualche giorno. Purtroppo però Montalbano riceve una chiamata dal suo commissariato: c’è stato un omicidio e Fazio gli chiede di tornare subito a Vigata. Anche perché del caso ha già cominciato a occuparsene Augello, che ha imboccato però una pista d’indagine totalmente assurda e non c’è modo di dissuaderlo. Non c’è niente da fare, Montalbano deve partire. Non appena tornato a Vigata, Salvo apprende che è stata uccisa una prostituta, Maria Castellino, strangolata con una cintura da uomo nel miniappartamento dove lavorava.

Il commissario Montalbano. La piramide di fango
0 0
Videoregistrazioni: DVD

Il commissario Montalbano. La piramide di fango / regia di Alberto Sironi

[S.l.] : Rai Cinema : 01 Distribution, 2016

Abstract: E' notte fonda e piove a dirotto. Un uomo, in mutande e canottiera, gravemente ferito, sanguinante, corre disperatamente su una bicicletta, fino a entrare in un cantiere che ormai è tutto un pantano. Con le ultime forze che gli restano, va a infilarsi in una grossa tubatura della condotta idrica in costruzione. E là che viene trovato cadavere, la mattina seguente. E' stato ucciso con un colpo di arma da fuoco. Montalbano capisce che quell’uomo deve essere stato sorpreso nella notte, mentre dormiva l’assassino gli ha sparato, lui ha cercato di fuggire con la bicicletta, si è nascosto in quella tubatura, ma la ferita era troppo grave ed è morto. Quindi doveva vivere nelle vicinanze del cantiere. Il commissario riesce dunque a trovare la sua abitazione e a identificarlo: si tratta del trentacinquenne Gerlando Nicotra, contabile della stessa impresa edile di quel cantiere dove è morto viveva con la bellissima moglie tedesca, Inge. E' un caso assai complesso, e strano, il commissario se ne rende subito conto...