Community » Forum » Recensioni

L'apprendista assassino
5 2
Hobb, Robin

L'apprendista assassino

Roma : Fanucci, c2003

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
755 Visite, 2 Messaggi

Veramente un fantasy di alto livello: l'elemento fantastico é decisamente marginale, ma viene invece descritto in maniera affascinante un mondo medievale credibilissimo, con i suoi odori, colori, intrighi e personaggi di tutti i tipi. Decisamente tutti sono perfettamente caratterizzati, dallo stalliere ignorante, al principe vanesio, ai cani, alla giovane candelaia: sono affrescati in maniera magistrale con una dovizia di particolari, ma anche con una certa poesia malinconica che ti fa pensare che magari nell'anno 1000 era davvero così.

Un bel romanzo di formazione unito ad un fantasy atipico, ambientato in un mondo ben costruito ed affascinante.
L’autrice racconta la crescita del protagonista in modo credibile, con uno stile molto introspettivo, che non lo rende il classico eroe impavido di questo genere di storie, ma una figura più umana, più vera. Impossibile non empatizzare un pochino con lui.
Ma anche gli altri personaggi sono ben descritti e caratterizzati, rendendoli indimenticabili nella mente del lettore.
La Hobb racconta questa storia, che in alcuni passaggi può risultare un pochino lenta, con uno stile nostalgico e un po’ toccante, senza però scadere in leziosaggini smielate.

  • «
  • 1
  • »

382 Messaggi in 368 Discussioni di 52 utenti

Attualmente online: Ci sono 2 utenti online