Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Cronache marziane - Ray Bradbury

Il secondo millennio albeggia appena. La corsa a Marte è iniziata. Spedizioni si susseguono verso un pianeta dagli orizzonti onirici e popolato da esseri evanescenti. Esploratori, ambientalisti, inventori, ingannatori, nostalgici, approfittatori è il panorama umano che popola questa raccolta di racconti, uniti l'uno all'altro da un sottile filo rosso. La squallida ordinarietá dei personaggi racconta un processo di colonizzazione già decadente: un Futuro - Passato dai toni sognanti, dove velieri navigano mari di sabbia, razzi solcano i cieli, mentre in cucina un grammofono suona. Una nuova terra, sulla quale continua a trascinarsi, imperitura, l'ineluttabilitá della condizione umana.

La stanza - Jonas Karlsson

Misterioso, psicologico, particolarissimo! Mi ha ricordato un po' le ambientazioni e i temi di "Essere John Malkovich". A chi è piaciuto quel film apprezzerà sicuramente anche questo libro

Persone normali - Sally Rooney

Il secondo libro di Sally Rooney, la scrittrice dei millennials. Rispetto al primo l'ho trovato un po' più sottotono, forse anche a causa di una traduzione non proprio fluida come la prima. Comunque la storia è bella e i personaggi problematici e "irrisolti" ricordano un po' quelli di Paolo Giordano

Parlarne tra amici - Sally Rooney

Un esordio sorprendente, non me lo aspettavo. Si legge benissimo ed è proprio vero che parla con particolare realismo della generazione dei "millennials". La storia non sarebbe niente di eccezionale, ma una scrittura fluida ed elaborata la rendono avvincente.